Baracche e burattini…perché sì

Ciao! Oggi vi vorrei parlare di un mestiere, nato in tempi antichi ma che continua ad esistere. Sto parlando del mestiere del burattinaio e del marionettista naturalmente! Nonostante la sua veneranda età è ancora, in Italia, poco conosciuto e riconosciuto.

Per questo motivo qui sotto trovate un video, che raccoglie il lavoro di molti burattinai e marionettisti d’Italia. L’intento è quello di trasmettervi il valore culturale e sociale del mestiere che facciamo, nella speranza che vi uniate a noi nella lotta al diritto di essere burattinai e marionettisti, artisti professionisti del Teatro di Figura.

L’idea e il montaggio sono di Serena Cercignano del Teatrino di Puck.

Per vedere chi ha creato le musiche, le illustrazioni e i nomi di tutti i partecipanti date una sbirciatina sotto al video 😉

Buona visione!!!

Musiche:
Esperanto Gipsy folk band
Ivan Dell’ Edera
Francesco Maestri
Illustrazioni:
Tinin Mantegazza
Gianfranco Zavalloni

Hanno partecipato:

Le Guarattelle di Enrico Francone – All’ InCirco – Compagnia Albert Bagno – Baracco Teatro – Brina Babini – Burattini Aldrighi – Compagnia Dai Fiori – Compagnia Manintasca – Teatro A Dondolo – Compagnia il bosco del Fauno – Compagnia Nasinsu – Daniela Castiglione – Allegra Brigata – Marionettistica F.lli Napoli – Giorgio Gabrielli – Teatrino Di Puck – Luciano Gottardi – Mariasole Brusa – Giulia Corrocher – I burattini di Mattia – Il Teatrino Di Carta – Moreno Pigoni – Compagnia KronicoKab – Natale Panaro – OrtoTeatro – Paolo Papparotto – Teatro Puntino Rosso – Sara Celeghin – Teatrino Diatonico – Teatro del Corvo – Teatrino Pellidò – Teatro del Secchio – Teatro Medico Ipnotico – Teatro delle Dodici Lune – Compagnia La Vecchia Soffitta – Valentina Vecchio – Vladimiro Strinati – Walter Broggini – Zanubrio Marionettes.

Precedente Due anni di Ovunque Teatro Successivo 12 Giugno